Tre mesi a SQcuola di Blog | Erica Rudda Tre mesi a SQcuola di Blog | Erica Rudda
I miei primi tre mesi a SQcuola di Blog
luglio 25, 2015
4

Un trimestre a SQcuola di Blog

È iniziato esattamente tre mesi fa il mio percorso a SQcuola di Blog. Tre mesi fa il primo webinar, il primo incontro virtuale con compagni di classe e docenti. La mia avventura a SQcuola di Blog è cominciata di corsa e così sta continuando. Una mail dalla Regione Valle d’Aosta invitando a partecipare al master a distanza in Social Media Marketing organizzato dal gruppo LEN di Parma. Pochissimi giorni per informarsi, decidere, fare l’iscrizione e sostenere il test. Tante cose mi lasciavano con il dubbio: un master GRATUITO e ONLINE? La cosa non mi convinceva molto. Il web però può essere un luogo ricco di informazioni utili. E così ho iniziato a navigare cercando pareri, qualche articolo sul blog di ex alunni, qualcosa in più oltre il sito ufficiale insomma.

Alla fine delle mie ricerche tante erano ancora le domande, ma mi sono buttata e ho presentato la mia candidatura. Due test, una lettera motivazionale e il curriculum vitae. Una mattina arriva una telefonata da Parma: mi avevano presa in classe VIII.

E così il 25 maggio parte il primo webinar. Qualche lezione, moduli e interazioni con compagni, docenti ed ex alunni e ci buttano nell’arena. Parte #BatRo15 in occasione degli #SDBawards con la presentazione dei project work di classe VII.

Il 19 giugno 2015 parto in direzione Parma da sola, verso una città che non conosco per stare un weekend con persone mai viste prima. La sveglia suona alle 5. Viaggio in macchina fino a Torino. 8:36 da Torino il treno fino a Parma.

Il primo incontro con il personale LEN e i docenti SQcuola di Blog è stato strano: di loro infondo conoscevo solo la foto profilo di Facebook e poco di più. Stranamente però nel giro di pochi minuti tutto sembrava normale, come fossimo davvero a scuola, o meglio, a SQcuola, dove prendersi sul serio ma magari anche no.

SQcuola di Blog

Tornati da Parma sono ricominciati i webinar, i moduli e tutto il resto. Ora attendiamo di sapere quali sono i progetti che sono stati scelti per i project work di classe VIII e aspetto l’illuminazione per il mio video curriculum.

Le mie impressioni di questi primi tre mesi. Folli è la parola chiave. Sembra di essere al Tour de France: tutti pedalano e tu sei infondo che arranchi e cerchi di non farti staccare. Ma va bene, in fondo sono arrivata senza esperienza di blogging, di social media marketing annessi e connessi (si, il primo giorno ho cercato su Wikipedia che cosa fosse la tanto decantata SEO). Sto imparando molto, probabilmente sto anche sbagliando molto, ma la parola d’ordine è #facendolo, si impara solo facendo ed è questo che rende il master completamente diverso da qualsiasi altra esperienza formativa alla quale io abbia partecipato prima.

Questo master mi sta aprendo un mondo meraviglioso fatto di parole, analisi, immagini e persone, soprattutto persone meravigliose sempre pronte a dare una mano a condividere esperienze e informazioni. E spero vivamente che tutto ciò possa essere quello che farò nella vita.

A tra tre mesi per le impressioni finali.

Qualcuno di voi aveva mai sentito parlare di SQcuola di Blog? In che termini? Avete mai tentato il test? Fatemi sapere. Se l’articolo vi è piaciuto lasciate un like e condividete.

4 comments

  1. Accidenti Erica, queste sono davvero belle sorprese! Ma belle belle! Sì, siamo folli, e voi pure a seguirci nonostante dubbi e incertezze.
    Stai crescendo tanto, in tre mesi hai fatto passi da gigante come i tuoi compagni e l’orgoglio di osservarvi mentre “diventate grandi” è la ricompensa migliore. Noi presidi, insegnanti, tutor, collaboratori facciamo tutto questo solo perché ci crediamo e siamo felici che il percorso vi stia regalando qualcosa di utile e prezioso.
    Forza ragazzi, si arranca tutti in un modo o nell’altro ma a SQcuola di Blog la volata la si fa in gruppo. Fino all’ultimo uomo (o donna)…se mi concedi la citazione cinematografica 😉

    1. Grazie Sara! 🙂 Io ci provo, cerco di mettere in pratica quello che sto imparando. Siete un gruppo fenomenale, con una grinta e una voglia di fare assolutamente invidiabili!! Un po’ folli probabilmente lo siamo, io di sicuro! Sono già qui che mi immagino le mie giornate nel mio piccolo ufficio tra computer, macchina fotografica e telefono 😀 Sarebbe un gran bel sogno da realizzare e ci volevate voi per farmi capire che strada intraprendere.. 🙂

  2. Folli? qualcuno ha detto folli? Non siamo folli. Siamo diversamente normali. Io sono diversamente normale. Arriverete tutti alla fine. Intanto mi ha fatto piacere leggere la tua esperienza agli sdbAwards. Fa strano vedere le persone che conosci solo dietro uno schermo di persona, vero? Però è bello perché finalmente associ una voce, un carattere a quello che hanno sempre scritto.
    Sono ansiosa di leggere il tuo resoconto tra tre mesi.

    Lisa :*

    1. Grazie Lisa! Si dai, diciamo diversamente normali 😉 Fa parecchio strano vedersi dal vivo, anche perché da come ci si relaziona e dal quello che si può percepire spesso si finisce per pensare che qualcuno abbia un certo carattere e invece poi scopri che è tutt’altra persona. E fa ancora più strano dover lavorare in team con chi non hai mai visto!
      Spero, ma ne sono praticamente convinta, che tra tre mesi sarò ancora più entusiasta di tutto ciò.
      A presto 🙂

Comments are closed.